Seguiteci:

Sala Stampa

E.O.F.T. 19/20

Sala Stampa

E.O.F.T. 19/20

Cari giornalisti!


Qui trovate tutto il materiale stampa dedicato all’E.O.F.T. 19/20.


Registrazione:


Vi preghiamo gentilmente di compilare il modulo di registrazione prima di scaricare qualcosa.



 

Avviso:


I Contenuti nell’Area Stampa possono essere utilizzati solo per fini giornalistici riguardanti l’E.O.F.T.

L’indicazione della fonte e l’uso dei Copyrights sono obbligatori. L’utilizzo dei Contenuti è limitato per la durata del Tour; non è limitato territorialmente.

L’utilizzo dei Contenuti in maniera difforme da quanto espressamente consentito nel presente paragrafo è consentito solo previa autorizzazione da parte degli organizzatori.

Poster:




Scarica il E.O.F.T. Poster 19/20 (PDF)
Italia

Comunicato Stampa: 


E.O.F.T. 19/20 Trailer - Comunicato Stampa

Scarica comunicato stampa (PDF, Italiano)

Teaser/Trailer:


E.O.F.T. Teaser 19/20 

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/NzgQ3ZVe2Zk" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

E.O.F.T. Teaser su Youtube

E.O.F.T. Teaser su Facebook

E.O.F.T. Teaser su Instagram
 



E.O.F.T. Trailer 19/20

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/35fkCwdNcJc" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

E.O.F.T. Trailer su Youtube

E.O.F.T. Trailer su Facebook

E.O.F.T. Trailer su Instagram 

 

Eliott Schonfeld ©

KEY VISUAL E.O.F.T. 19/20


Scarica in formato orizzontale / formato verticale


 

The North Face ©

FOTO: LHOTSE


Scarica in web quality / print quality 


La vita è appesa ad un filo. Hilaree Nelson e Jim Morrison questo lo sanno molto bene. Ciò nonostante i due scialpinisti sognano ancora una volta una montagna, il Lhotse alto 8.516 metri, e una discesa. Nessuno è mai riuscito a completare una discesa con gli sci su questo ottomila, eppure, il Lhotse-Couloir con i suoi 45 - 50 gradi di pendenza è una “dream line” perfetta. Qualche lato, però, è raramente ricoperto di neve e visto che le condizioni meteorologiche devono essere favorevoli, agli americani non rimane molto tempo. Sfidando la sorte si avventurano a tutta velocità e con il minimo di attrezzatura verso il loro sogno.

Reel Rock 14/Brett Lowell ©

FOTO: NINA WILLIAMS: HIGHLY ILLOGICAL


Scarica in web quality / print quality 


Nessuna corda, nessuna protezione: Nina Williams supera ogni limite quando si parla di highball boulder. Ma da 15 metri, persino il suo cuore salta alcuni battiti. Nina ha scelto Too Big to Flail, una via che sicuramente non può essere considerata "arrampicata alla portata di un salto". Le prese sono così piccole che, da lontano, la roccia sembra che sia stata levigata. Questa è la ragione per la quale Nina Williams è rimasta affascinata dalla via che Alex 'Free Solo' Honnold ha scalato a Buttermilks (California) sette anni fa e che non era mai stata ripetuta da una donna. Insieme ad Ambrosia e Evilution Direct, Nina Williams ha ottenuto dei successi eccezionali nel highball boulder. Chi o cosa potrebbe fermarla dopo Too Big to Flail?

Mirja Geh / Red Bull Content Pool ©

FOTO: ZEPPELIN SKIING


Scarica in web quality / print quality 


Chi prende un dirigibile per andare a fare freeride non si preoccupa del traffico sulle autostrade. Il trio di freerider, composto da Stefan Ager, Andreas Gumpenberger e Fabian Lentsch, non soffre di vertigini per fortuna. Infatti, per raggiungere la cima della montagna, il trio deve prima calarsi giù dalla gondola con una corda lunga 50 metri. Come il mezzo di trasporto, anche la tanto attesa partenza per la discesa si rivela al quanto alternativa.

Erik Boomer ©

FOTO: FREEDOM TO ROAM


Scarica le foto


Sarah McNair-Landry è la vincitrice del primo 21st Century Adventurer Award. L’impronta lasciata dalla sua patria, l’isola di Baffin, l’ha resa l’esperta polare che è oggi. La trentatreenne è stata la persona più giovane a raggiungere le due calotte polari senza alcun supporto, ha attraversato ben cinque volte la Groenlandia ed è la prima donna a essere stata nominata Master Polar Guide. Gli spettatori dell’E.O.F.T. hanno già avuto il piacere di vederla in azione nel documentario INTO TWIN GALAXIES (E.O.F.T. 16/17).

Sterling Lorence ©

FOTO: RETURN TO EARTH


Scarica in web quality / print quality 


Quando si parla di mountain biking non si può di certo pensare alla (ri)scoperta del valore della lentezza, si tratta sopratutto di un ritorno alle origini: due ruote! Non serve altro per divertirsi in bici, non importa cosa dicono gli altri. Quello che Brett Rheeder, Thomas Vanderham, Casey Brown, Matt Hunter, Joey Schusler, Brandon Semenuk, Carson Storch* e tanti altri vorrebbero dire in “Return to Earth” sul grounding non si può esprimere a parole, ma vederlo vi lascerà di sicuro a bocca aperta.

STEP BY STEP Productions ©

FOTO: AFRICA RIDING: KARIM


Scarica in web quality / print quality 


Kigali, la capitale del Ruanda, non è un hotspot per i roller-skater, o almeno non ancora. Qui non ci sono halfpipes o graffittari. Poiché questo sport è ancora sconosciuto, un roller-skater come Abdul Karim Habyarimana si vede solo di rado. Lo si vede ancora meno quando parte sparato sulla strada facendo acrobazie per poi sorpassare con disinvoltura le macchine. Per Karim la vita scorre su otto ruote: uno stile di vita che vorrebbe trasmettere anche alle nuove generazioni di roller-skater.

Carlos Blanchard Photo ©

FOTO: CONTRADDICTION


Scarica in web quality / print quality 


Come snowboarder professionista, Elias Elhardt ha raggiunto quello che per altri rimane solo un sogno. Lo snowboard sulla neve fresca e polverosa è un privilegio e lui lo sa, ma si chiede lo stesso come continuare a farlo in linea con la propria coscienza. Lo snowboard è senza dubbio il lavoro che ha sempre sognato, ma lo rende anche uno dei volti dell’industria dello sport. Elias Elhardt cerca le risposte a queste domande: quand’è che il nostro entusiasmo per la montagna raggiunge dimensioni distruttive? Come proteggere ciò che si ama? CONTRADDICTION è allo stesso tempo un film sulle contraddizioni della nostra passione e un inno a una vita con la montagna.

Elliot Schonfeld ©

FOTO: IL MINIMALISTA – AN HIMALAYAN ADVENTURE


Scarica in web quality / print quality 


L’avventuriero francese Eliott Schonfeld attraversa l’Himalaya da ovest ad est. Il suo viaggio inizia lontano da strade battute portandolo tra le vaste valli del Ladakh per poi passare su passi e ghiacciai deserti arrivando fino in Nepal. Qualche settemila è sempre in vista, uomini e villaggi rimangono invece l’eccezione. L’unica compagnia durante il suo viaggio è il suo cavallo Robert. Per il quattro zampe attraversare i passi congelati e ricoperti di neve si rivela una vera e propria sfida. Eliott, invece, dovrà apprendere durante le gelide notti, e a proprie spese, che forse non doveva risparmiare così tanto sull’attrezzatura. Ciò nonostante, durante il suo viaggio, l’avventuriero minimalista sfida i propri limiti e rinuncia anche alle ultime comodità della civiltà: tenda, sacco a pelo e accendino. In cosa consiste in questi casi lo stretto indispensabile?

FOTO: THE LONGEST HOLE


Scarica in web quality / print quality 


Per Adam Rolston e Ron Rutland, la Mongolia è il campo da golf più avventuroso al mondo. insieme vogliono lanciare una palla da golf attraverso gli altipiani della Mongolia. Quella che sembra una versione moderna di Sisifo, metterà alla prova l’amicizia di questi due uomini, che non potrebbero essere più diversi. E poi hanno sempre appresso un cane randagio: forse questo quattro zampe rappresenta il legame tra loro due?
 

PRESS PICTURES: E.O.F.T. 19/20 Premiere


Download press pictures


The starting pistol for Europe's biggest outdoor film festival has been fired on October 9 2019 in Munich! The European Outdoor Film Tour 19/20 has started its journey to more than 500 events in 20 countries. Press pictures of the premiere can be downloaded here.

Newsletter

Abbonatevi alla newsletter e non perdete nessuna informazione sull'E.O.F.T. e altri eventi outdoor e film tour…

Vorremmo ringraziare i nostri partner